MECSPE PARMA 2020 – FIERA DI PARMA

SERMAC SRL è lieta di informarVi che sarà presente alla Fiera MECSPE di Parma dal 18 al 20 Giugno presso il Pad. 3 – Stand A70.

Il nostro team di esperti Vi aspetta per presentarVi tutte le novità esposte dalle Aziende leader nel proprio settore di applicazione e che rappresenta e distribuisce in esclusiva sul mercato italiano.

Vi esponiamo le case che verranno rappresentate:

  • Accud e Microtech, importanti aziende specializzare nel settore della metrologia con un ampia gamma di prodotti comprendenti strumenti di misura e controllo, proiettori verticali, altimetri e macchina a coordinate e di visione 2D/3D.
  • Disolplus, azienda italiana che specializzata nel trattamento di disoleazione a nastro per lubrorefrigeranti.
  • 5th Axis, azienda costruttrice americana di sistemi modulari di serraggio pezzo di alta qualità e precisione quali morse, morsetti, piastre e torrette a punto zero.
  • Sonics&Materials, azienda americana famosa nel settore per la produzione di sistemi di saldatura a ultrasuoni di materiale termoplastici e metalli non ferrosi.
  • Norelem, azienda franco-tedesca presente nel settore da oltre 60 anni, per la produzione di particolari normalizzati, accessori di staffaggio e soluzioni specifiche per le officine

Vi aspettiamo numerosi!

Nuovi videomicroscopi TRCVMAF – TRCVMAFPRO

Sermac Srl presenta i nuovi Videomicroscopi con autofocusTRCVMAF e TRCVMAFPRO per l’ispezione di particolari in serie in alta risoluzione, su monitor esterno e senza oculari.

La nuova struttura meccanico/ottica “all in one” è progettata per assicurare la massima stabilità di impiego e comfort, è pronta all’uso e senza la necessità di collegamento ad un computer.

La visione su un ampio monitor esterno anzichè con i tradizionali oculari, garantisce agli operatori un comfort d’uso senza eguali.

L’autofocus molto reattivo ed ulteriormente velocizzabile con un pomello apposito di regolazione dell’altezza e le tre tipologie di luci disponibili (episcopica, diascopica e coassiale), captano con grande accuratezza, tutti i dettagli e le forme profilo da ispezionare, minimizzando i tempi improduttivi.

Le funzioni HDR integrate (High Dinamic Range), il sensore con alta risoluzione, il gruppo ottico di alta qualità costruttiva per ingrandimenti fino a 180X permettono ispezioni facili, veloci e precise.

Gli strumenti sono forniti di un apposito software con interfaccia semplice ed essenziale e una grafica molto intuitiva.

Nuovi disoleatori per lubrorefrigeranti

Sermac Srl propone, tra l’intera gamma delle case rappresentate, i nuovi Disoleatori a nastro per lubrorefrigeranti prodotti dalla italiana Disolplus.

Tra i vari sistemi di filtrazione impiegati sulle macchine utensili, il trattamento di disoleazione è un complemento utile, se non indispensabile, per risolvere efficacemente numerose problematiche di depurazione dei liquidi lubrorefrigeranti.

La gamma DS300 dei disoleatori a nastro Disolplus, tutti certificati CE, consentono la separazione di oli, grassi o in genere idrocarburi presenti nei liquidi impiegati, per il loro recupero e smaltimento.

L’utilizzo evita la formazione o l’accumulo, tipicamente superficiale, di strati oleosi o grassi che favoriscono il degrado precoce del lubrorefrigerante e salubrità ambientale del posto di lavoro.

I disoleatori operano sfruttando il principio della differente tensione superficiale della fase oleosa che aderisce selettivamente al nastro in rotazione, per poi venire rimossa da un apposito raschiatore e separata in un contenitore di raccolta.

L’applicazione del gruppo è semplice e veloce grazie alle dimensioni compatte e può essere posizionato in qualsiasi punto della superficie della vasca da trattare.

Alcune caratteristiche tecniche sono l’alimentazione a 220V, una elica specifica per la circolazione dell’emulsione in vasca e l’ossigenazione della emulsione tramite un flusso d’aria regolabile.

La struttura robusta in acciaio zincato ha dimensioni totali di 500x210x100mm, con un peso totale 2,5 kg e pescaggio base di 300mm con disponibilità di prolunga e cinghia per aumentarlo a 600mm.

Le cinghie in PVC autotensionate hanno uno sviluppo di 800/1.100mmX35mm in larghezza.

L’azionamento del gruppo con un affidabile motoriduttore epicicloidale da 12V montato su albero dotato di due cuscinetti e la velocità regolabile tramite un potenziometro integrato, permettono una capacità di estrazione di 2 / 5 l/h della fase oleosa. Inoltre, il sistema viene fornito di un particolare gruppo con galleggiante ed aggancio universale che, applicato al contenitore di raccolta, permette il controllo del livello degli oli estratti.

Il funzionamento del sistema è gestibile in totale sicurezza ed autonomia in modo da agire sia contemporaneamente all’impianto di filtrazione della macchina utensile su cui è installato che a macchina ferma.

MECSPE BARI 2019 – Fiera del Levante 28-30/11/2019

SERMAC SRL è lieta di informarVi che sarà presente alla prossima Fiera del Levante MECSPE BARI dal 28 al 30 Novembre, presso il Nuovo Padiglione – Stand P08.

Il nostro Team di esperti Vi aspetta, per presentarVi tutte le novità esposte dalle Aziende da noi rappresentate e distribuite in esclusiva sul mercato italiano e leader nel proprio settore di applicazione come, gli strumenti di misura di precisione ACCUD e MICROTECH, gli altimetri, i proiettori, macchine a coordinate e le macchine di visione 2D/3D TRC GROUP, i normalizzati e accessori per le officine NORELEM, i sistemi modulari di serraggio pezzo 5TH AXIS, i sistemi di saldatura a ultrasuoni per materiali termoplastici e metalli non ferrosi SONICS&MATERIALS e l’ampia gamma dei disoleatori a nastro per lubrorefrigeranti DISOLPLUS.

Siamo a Vostra disposizione per proporVi soluzioni innovative e personalizzate per soddisfare tutte le Vostre esigenze.

Vi aspettiamo alla Fiera del Levante!

MECSPE 2019 – Fiere di Parma 28-30/03/2019

SERMAC SRL è lieta di informarVi che sarà presente alla prossima fiera MECSPE di Parma, dal 28 al 30 Marzo, presso il Pad. 3 – Stand A70.

Il nostro Team di esperti Vi aspetta, per presentarVi tutte le novità esposte dalle Aziende da noi rappresentate e distribuite in esclusiva sul mercato italiano e leader nel proprio settore di applicazione come, gli strumenti di misura di precisione ACCUD e MICROTECH, gli altimetri, i proiettori, macchine a coordinate e le macchine di visione 2D/3D TRC GROUP, i normalizzati e accessori per le officine NORELEM, i sistemi modulari di serraggio pezzo 5TH AXIS, i sistemi di saldatura a ultrasuoni per materiali termoplastici e metalli non ferrosi SONICS&MATERIALS e l’ampia gamma dei disoleatori a nastro per lubrorefrigeranti DISOLPLUS.

Siamo a Vostra disposizione per proporVi soluzioni innovative e personalizzate per soddisfare tutte le Vostre esigenze.

Vi aspettiamo alla Fiera di Parma!

Alla scoperta delle rettificatrici Grindex

SERMAC SRL ha il piacere di annunciare l’introduzione sul mercato italiano delle rettificatrici ad alta tecnologia della ditta serba GRINDEX.

 

Una gamma completa di rettificatrici di alta tecnologia, sia per l’attrezzeria che per la produzione di grande serie.

SERMAC srl ha assunto la rappresentanza di questa casa produttrice da vari decenni di macchine altamente apprezzate e diffuse nei paesi dell’est europeo. La tecnologia, aggiornata agli standard occidentali, e l’impiego di componenti di indiscussa qualità come Siemens Sinumerik 840D per il CNC e gli azionamenti, ne fanno una alternativa molto interessante ai vari altri costruttori qualificati presenti sul mercato.

Il programma di produzione comprende :

  • rettificatrici universali in tondo con distanza punte da 300 a 3000 mm e altezza punte di 135 e 175 mm. Un’ampia gamma di accessori nonché le possibilità di automazione le rendono adatte ad ogni esigenza.
  • rettificatrici per interni adatte per fori da 5 a 600 mm e per particolari anche molto pesanti , con diametro rotante sino a 980 mm.
  • rettificatrici per filetti esterni con distanza punte da 500 a 1600 mm e diametro mola 400 mm.
  • rettificatrici per filetti interni per fori sino a 300 mm di lunghezza e 300 mm di diametro.
  • rettificatrici dedicate per il settore automotive (alberi a camme e alberi a gomito, alberini per turbo compressori, pistoni e anelli pistoni, ecc.)
  • rettificatrici speciali per produzioni specifiche quali cuscinetti volventi ecc.

Le oltre 500 macchine in servizio sul mercato garantiscono l’esperienza acquisita e confermata, ciò che, unitamente al servizio di assistenza ed al prezzo altamente competitivo assicurano una scelta sicuramente valida e vincente.

Nuovo tornio compatto Kummer K50

La SERMAC SRL è lieta di presentarvi il nuovo tornio per la tornitura sul temperato Kummer K50. Un tornio compatto ad alta precisione e alta produttività, con cinematica LSK con motori lineari.

RIDUZIONE DEI TEMPI IMPRODUTTIVI DI OLTRE 50%

 

Concepito per sfruttare pienamente il potenziale di precisione, di accelerazione e di velocità dei motori lineari.

Il concetto brevettato della cinematica di guide lineari (LINEAR SLIDES KINEMATICS) LSK simile al modello K250 permette delle accelerazioni di 10 m/s2 per precisioni di ripetizione di posizionamento dell’ordine del submicron.

Le due slitte lineari sono moduli compatti mossi individualmente sulla stessa guida X tramite motori lineari integrati e stabilizzati termicamente con circolazione di liquido refrigerato, con cuscinetti precaricati di alta precisione.

I cuscinetti sono lubrificati da un sistema centralizzato.

Lo spostamento delle slitte viene misurato direttamente da 2 righe ottiche assolute.

La tenuta stagna e la pulizia delle righe sono garantite da una sovrapressione d’aria.

Il movimento sincronizzato dei due carri allineati sulle loro guide genera uno spostamento in X.

Il movimento relativo di un carro rispetto all’altro, tramite l’inclinazione di una piastra che li collega e di un gioco di guide corte e inclinate a cuscinetti precaricati di alta precisione, causa uno spostamento in Z della fantina mobile ultra leggera, rigidamente montata sulla piastra.

Il basamento è in acciaio riempito di calcestruzzo idraulico posto su tre punti di appoggio, senza fissaggio al suolo, e predisposto per una evacuazione ottimale del liquido refrigerante e dei trucioli dal centro verso la parte posteriore.

Dati tecnici

Corse:                                    X = 100 mm   Z = 50 mm

Guide:                                   cuscinetti precaricati di alta

                                               precisione con lubrificazione centralizzata

Azionamenti:                        motori lineari

Accelerazione:                       10 m/s2

Avanzamenti rapidi:            sino a 50 m/min

Mandrini:                             cuscinetti a sfere a trasmissione diretta

                                               da 8000 a 12000 giri/min

CN:                                        Siemens 840 Dsl

Peso:                                      ca. 1800 kg

Superficie al suolo:               1280 MM X 800 MM

                                               (senza unità di raffreddamento)

Nasce il gruppo Lapmaster Wolters ltd

La SERMAC SRL è lieta di annunciarVi la nascita del gruppo LAPMASTER WOLTERS LTD

 

Desideriamo portare a conoscenza di tutti gli utilizzatori o possibili utilizzatori di macchine di lappatura e superfinitura di superfici piane che la nostra rappresentata Lapmaster UK ha recentemente acquisito la famosa casa tedesca Peter Wolters GmbH ampliando così il suo programma per meglio rispondere a tutte le esigenze di questo settore.

In funzione di questa acquisizione la casa Lapmaster ha modificato la sua ragione sociale in :

 

LAPMASTER WOLTERS LTD

 

mantenendo la sede e lo stabilimento di Ivybridge in Inghilterra ed anche lo stabilimento ex Peter Wolters in Germania.

Lapmaster and Peter Wolters dispongono di una gamma di prodotti complementari nel settore delle macchine di finitura superficiale a singola o doppia faccia. L’unione realizzata fornirà una gamma completa di macchina della tecnologia più attuale a prezzi competitivi e permetterà una crescita nel mercato mondiale.

Sin dal 1948 Lapmaster ha proposto soluzioni innovative per i problemi più difficili nella finitura superficiale di precisione. Tale esperienza costituisce la base per assicurare la soluzione di praticamente qualsiasi applicazione

Lapmaster International è leader dal 1948 nella finitura di precisione di superfici offrendo soluzioni tecniche ed economiche nella superfiinitura per materiali ed i settori più avanzati (ottica, superfinitura di fori, metallografia). Gli oltre 30.000 impianti installati presso più di 5000 clienti utilizzano abrasivi a livello del micron per asportare particelle microscopiche nei settori più diversi. La casa madre di Lapmaster International è situata alla periferia di Chicago. I 6 stabilimenti nel mondo occupano oltre 250 persone.

Peter Wolters è stata leader come fornitore di macchine e attrezzature di alta precisione per la lavorazione di superfici per molte tipologie di particolari. La società è stata fondata nel 1804 a Mettman in Germania per la produzione di macchine per l’industria del cotone e si è poi sviluppata divenendo leader nell’industria della superfinitura. Dal 1974 la sede è a Rendsburg in Germania.

Le lappatrici Lapmaster tornano sul mercato italiano

SERMAC SRL ha assunto la rappresentanza per l’Italia della nota casa LAPMASTER INTERNATIONAL, leader mondiale nel settore delle lappatrici.

Specialisti in…

Lappatrici, lucidatrici, macchine per rettifica fine e lappatrici per fori.
Nell’attuale mondo di tecnologie avanzate, vi è un grande numero di applicazioni per le quali le tecniche di lavorazione convenzionali non sono sufficientemente precise per raggiungere le qualità di finitura superficiale richieste. La finitura superficiale con abrasivi, una tecnologia sviluppata e affinata da Lapmaster International negli scorsi 50 anni, può sovente essere la soluzione.
La sola tecnologia non è comunque sufficiente per definire delle specifiche di superfinitura. E’ necessaria una impresa con vaste conoscenze ed esperienza ed un’ampia gamma di materiali ed applicazioni. Un’impresa capace di crerare soluzioni specifiche, chiavi in mano, di superfinitura di superfici utilizzando le più aggiornate tecniche convenzionali e di superabrasivi.

Ci vuole LAPMASTER INTERNATIONAL, il vostro partner nella

TECNOLOGIA DI SUPERFINITURA DI PRECISIONE.

Dal 1948, l’industria ha sempre potuto contare su Lapmaster International per risolvere i più difficili problemi di superfinitura. Con oltre 50 anni di esperienza, Lapmaster garantisce risultati già ottenuti di soluzioni vantaggiose e convenienti per praticamente ogni applicazione.

Che si tratti di ottenere precisione di misura, planarità, parallelismo o rugosità, LAPMASTER ha la soluzione !

Macchinari

Lapmaster offre una vasta gamma di macchine di superfinitura utilizzanti svariati abrasivi.
La nostra gamma di macchine può essere suddivisa in alcune categorie principali:

  • lappatrici e lucidatrici
  • macchine ottiche di precisione
  • lappatrici per fori
  • macchine per la rettifica fine
  • macchine per scopi specifici e macchine dedicate

SERMAC srl è a vostra disposizione per esaminare i vostri specifici problemi, per consigliarvi, per effettuare prove o anche per lavorazione in conto terzi.

La saldatura a ultrasuoni di metalli non ferrosi

La tornitura sul materiale temperato richiede la scelta di un equipaggiamento adatto ma anche la conoscenza di quanto permette di tenere sotto controllo il procedimento nel suo insieme.

In generale, gli elementi da considerare per garantire il successo della produzione in grande serie di pezzi in acciaio temperato tramite la tornitura sul duro sono i seguenti:

  • la durezza del materiale
  • gli utensili da taglio in CBN (nitruro di boro cubico). Questi utensili necessitano della velocità di taglio appropriata per evitare rischi di usura precoce. La gamma di mandrini disponibili per i torni Kummel, che raggiunge i 12’000 giri/min., garantisce la miglior scelta.

Essendo gli sforzi di taglio particolarmente importanti, è essenziale che tutti gli elementi coinvolti rispondano alle seguenti necessità:

  • basamento ultra rigido
  • slitte montate su guide con cuscinetti prevaricati
  • fissaggio rigido degli utensili da taglio
  • mandrino ad azionamento diretto, supportato su cuscinetti prevaricati o su cuscinetti idrostatici
  • serraggio di precisione adattato al pezzo da lavorare, che permetta di minimizzare le deformazioni.

La precisione come la intende Kummer non si limita a vantare una risoluzione molto spinta del CNC e delle righe di misura, o a collaudare la macchina in base a precisi controlli statici della geometria del naso del mandrino senza collegamento diretto con le condizioni reali della lavorazione. Kummer considera questi criteri come una base elementare necessaria ma non sufficiente, che rappresenta solo un potenziale di alta precisione da mettere in risalto lungo tutto il complesso processo che costituisce una soluzione di lavorazione ad alta produttività. La vera sfida sarà quindi di portare sino al pezzo lavorato il potenziale di precisione teorica di base. Questo obiettivo viene raggiunto grazie alla rigidità ed al comportamento termico neutro della macchina, tenendo sotto controllo armoniosamente l’insieme dei numerosi fattori d’influenza che sono costituiti da presa pezzo, sequenze di operazioni, valori di taglio, usura degli utensili, deformazioni del materiale…,privilegiando in ogni caso la produttività e soprattutto garantendo la costanza nel tempo.

Nelle immagini sottostanti Vi mostriamo un esempio di valori di rotondità e rugosità ottenuti da tornitura su Kummer e li confrontiamo con valori ottenuti su rettifica