Nuovi disoleatori per lubrorefrigeranti

Sermac Srl propone, tra l’intera gamma delle case rappresentate, i nuovi Disoleatori a nastro per lubrorefrigeranti prodotti dalla italiana Disolplus.

Tra i vari sistemi di filtrazione impiegati sulle macchine utensili, il trattamento di disoleazione è un complemento utile, se non indispensabile, per risolvere efficacemente numerose problematiche di depurazione dei liquidi lubrorefrigeranti.

La gamma DS300 dei disoleatori a nastro Disolplus, tutti certificati CE, consentono la separazione di oli, grassi o in genere idrocarburi presenti nei liquidi impiegati, per il loro recupero e smaltimento.

L’utilizzo evita la formazione o l’accumulo, tipicamente superficiale, di strati oleosi o grassi che favoriscono il degrado precoce del lubrorefrigerante e salubrità ambientale del posto di lavoro.

I disoleatori operano sfruttando il principio della differente tensione superficiale della fase oleosa che aderisce selettivamente al nastro in rotazione, per poi venire rimossa da un apposito raschiatore e separata in un contenitore di raccolta.

L’applicazione del gruppo è semplice e veloce grazie alle dimensioni compatte e può essere posizionato in qualsiasi punto della superficie della vasca da trattare.

Alcune caratteristiche tecniche sono l’alimentazione a 220V, una elica specifica per la circolazione dell’emulsione in vasca e l’ossigenazione della emulsione tramite un flusso d’aria regolabile.

La struttura robusta in acciaio zincato ha dimensioni totali di 500x210x100mm, con un peso totale 2,5 kg e pescaggio base di 300mm con disponibilità di prolunga e cinghia per aumentarlo a 600mm.

Le cinghie in PVC autotensionate hanno uno sviluppo di 800/1.100mmX35mm in larghezza.

L’azionamento del gruppo con un affidabile motoriduttore epicicloidale da 12V montato su albero dotato di due cuscinetti e la velocità regolabile tramite un potenziometro integrato, permettono una capacità di estrazione di 2 / 5 l/h della fase oleosa. Inoltre, il sistema viene fornito di un particolare gruppo con galleggiante ed aggancio universale che, applicato al contenitore di raccolta, permette il controllo del livello degli oli estratti.

Il funzionamento del sistema è gestibile in totale sicurezza ed autonomia in modo da agire sia contemporaneamente all’impianto di filtrazione della macchina utensile su cui è installato che a macchina ferma.

Disoleatore Disolplus – Cod. DS300

disoleatore-disolplus_01

Tra i vari sistemi di filtrazione impiegati sulle macchine utensili, il trattamento di disoleazione è un complemento utile, se non indispensabile, per risolvere efficacemente numerose problematiche di depurazione dei liquidi lubrorefrigeranti.

La gamma dei disoleatori a nastro prodotti dalla Disolplus, tutti certificati CE, consentono la separazione di olii, grassi o in genere idrocarburi presenti nei liquidi impiegati, per il loro recupero o smaltimento.

L’utilizzo evita la formazione o l’accumulo, tipicamente superficiale, di strati oleosi o grassi che favoriscono il degrado precoce del lubrorefrigerante e conseguente salubrità ambientale del posto di lavoro.

I disoleatori Disolplus, operano sfruttando il principio della differente tensione superficiale della fase oleosa che aderisce selettivamente al nastro in rotazione per poi venire rimossa da un apposito raschiatore e separata in un contenitore di raccolta.

L’applicazione del gruppo è semplice e veloce grazie alle dimensioni compatte e può essere posizionato in qualsiasi punto della superficie della vasca da trattare.

Il funzionamento è gestibile in totale sicurezza ed autonomia in modo da agire sia contemporaneamente all’impianto di filtrazione della macchina utensile su cui è installato che a macchina ferma.

INFO SUL PRODOTTO“Disoleatore Disolplus – Cod. DS300”